BASILISCHI PER VOI E’ FINITA. IT’S OVER!

Potenza città più brutta d’Italia, città più brutta d’Europa. Mi sono chiesto tante, tante volte da dove nascesse un giudizio così eclatante, devastante e delirante, chi l’avesse formulato, chi l’avesse diffuso. La risposta finalmente l’ho trovata. Questo giudizio ha cominciato a circolare senza trovare resistenza (per motivi che dirò un’altra volta) a partire dal 1982-1983. […]

POTENZA CONTRO I SUOI NEMICI BASILISCHI

Il declino di Potenza è un dato naturale determinato dalla congiunzioni astrali o è causato dall’uomo? Uno dei luoghi comuni diffuso ad arte dai basilischi, anche dall’enclave potentina dei basilischi,  è quello di considerare il capoluogo un luogo brutto, senza storia e senza vocazione turistica. Queste false rappresentazioni denotano una completa ignoranza delle bellezze e […]

NON C’E’ NIENTE… SOLO CEMENTO

Prima di entrare nel merito di un discorso turistico che riguardi in modo specifico Potenza, ritengo indispensabile preparare propedeuticamente il terreno (così come sta facendo anche Katia Lacerra con altri argomenti) in modo tale che parlare di turismo a Potenza non suoni più, o non suoni affatto, strano, oppure peggio, alle orecchie di coloro ai […]

IL PARCO NEGATO

Un’idea di Città. Se ne parla tanto in maniera astratta, senza mai declinare nel dettaglio il cosa e il come, o, meglio, questa è la modalità con cui la “classe dirigente” pensa di svolgere il suo mandato. Fortunatamente Potenza è abitata dai suoi cittadini che, viceversa, sanno bene che cosa vorrebbero e sono pronti a […]

CI VORREBBE DE LUCA, SI, MA…

Non vivo a Potenza da molti anni, ma, nonostante ciò, la tecnologia avanzata di oggi mi consente di dirigere agevolmente questa innovativa rivista anche standomene a quattrocento km. di distanza (Roma). Confesso che non riuscivo a venire a Potenza ed a permettermi due ore di tranquilla passeggiata per tutto il centro storico da diversi anni. […]

CERTI POTENTINI…

Se la crisi di Potenza è morale e spirituale, prima ancora che politica ed economica, fatti salvi gli attacchi dall’esterno di cui avremo tempo ed occasioni infinite per parlare da qui in innanzi, la fuoriuscita da questa crisi da chi dipende veramente? Sono arrivato alla conclusione che, prima ancora che dall’atteggiamento dei rivali di campanile, […]